Offerta Formativa

In costruzione (a breve maggiori dettagli)

Dall'anno scolastico 2019/20 è prevista l'attivazione di una sezione del Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate con attività integrata Scienza e Tecnologia dei Materiali

Dall'anno scolastico 2018/19 è stata attivata una sezione del Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate con opzione bilinguismo 

Nell'indirizzo Tecnico Economico, dalla classe terza si articola il corso di Relazioni Internazionali per il Marketing che prevede lo studio di tre lingue curricolari

Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate
con attività integrata
Scienza e Tecnologia dei Materiali

La disponibilità di nuovi materiali ha da sempre influito pesantemente sullo sviluppo delle società. Anche oggi i nuovi materiali accompagnano e guidano lo sviluppo economico. Materie plastiche, semiconduttori, ceramiche, nuovi materiali magnetici, elettrici, ottici, ecc. trovano applicazioni in innumerevoli settori. È stato calcolato che nei paesi a economia avanzata l’attività nel campo dei materiali innovativi contribuisce in modo diretto o indiretto a formare circa il 30 o addirittura il 40% della ricchezza di una nazione.

Caratteristiche del corso

Il percorso di studio vuole essere un arricchimento di contenuti innovativi da integrare ai curricola ministeriali definiti e caratterizzanti il Liceo Scientifico - Opzione Scienze Applicate; si configura come una sperimentazione nell’ambito dell’autonomia scolastica che prevede una collaborazione tra il nostro istituto e il corso di laurea in Scienza dei Materiali dell’Università di Genova, gestito dai Dipartimenti di Fisica e di Chimica e Chimica Industriale.

Le lezioni integrative caratterizzanti il corso saranno tenute sia da docenti dell’istituto, sia da docenti dell’ateneo genovese e saranno organizzate in moduli, collocati in orario pomeridiano, con particolare attenzione alle attività di laboratorio.

Le lezioni integrative del primo biennio sono finalizzate a fornire agli allievi le basi metodologiche relative alle scienze sperimentali che verranno poi consolidate e applicate alle materie di indirizzo che verranno sviluppate nel triennio.

Le lezioni integrative del triennio potranno essere, almeno in parte, configurate come attività di alternanza scuola-lavoro.

Forte interdisciplinarità

L’impronta prevalentemente scientifica del corso è tuttavia caratterizzata da un forte carattere interdisciplinare che coinvolge anche discipline umanistiche. La disponibilità di nuovi materiali con proprietà specifiche ha da sempre caratterizzato l’evoluzione socio-economica e culturale delle società umane. Non a caso le tre età preistoriche dell’uomo sono proprio identificate dal nome di tre materiali: pietra, bronzo e ferro. Anche la società moderna deve moltissimo alla disponibilità di nuovi materiali.

La storia, l’arte, l’economia, la geografia, ecc. hanno pertanto fortissime relazioni con la scienza dei materiali. Il corso approfondirà in modo specifico tali collegamenti interdisciplinari.

Quadro orario lezioni intergrative

   Discipline                                                                         Anni di corso

  IIIIIIIVV
Complementi di matematica44444
Complementi di fisica88888
Complementi di chimica88888
Complementi di informatica55555
Discipline artistiche55555
Discipline storiche e letterarie55555
Inglese scientifico55555
Scienza dei materiali  101010
Tecnologia dei materiali  101010
      
Totale4040606060

                   

Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate
con opzione bilinguismo

All’atto dell’iscrizione alla classe prima Liceo delle Scienze Applicate è possibile richiedere le seguenti opzioni:

  1. POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE (che prevede 5 moduli di lingua inglese anziché 3; nei moduli aggiuntivi si sviluppano le competenze per sostenere gli esami relativi alle certificazioni Cambridge con particolare attenzione allo speaking su topics definiti)
  2. BILINGUISMO OPZIONE FRANCESE ( che  prevede 2 moduli di Lingua francese oltre ai 3 moduli di Lingua inglese curricolari).

In entrambi i casi i progetti vengono strutturati utilizzando il tempo scuola che gli studenti devono recuperare in relazione ai moduli di circa 50 minuti ciascuno per esigenze di orario relativo ai mezzi di trasporto e non vanno ad aumentare il tempo scuola totale.

Relazioni internazionali per il marketing

Il corso “Relazioni internazionali per il marketing” fa riferimento sia all’ambito della comunicazione aziendale con l’utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici, sia alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi. Il tecnico in RELAZIONI INTERNAZIONALI per il marketing (indirizzo di Amministrazione, Finanza e Marketing) ha competenze specifiche nel campo dei macro-fenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell’economia sociale. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa.

Quadro orario RIM

SBOCCHI PROFESSIONALI

A. Proseguimento degli studi

Accesso a tutte le facoltà universitarie; le più affini sono: Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Politiche con indirizzo Internazionale, Lingue, Politecnico, sezione gestionale ed amministrativa; Scuola di Amministrazione Aziendale; Corsi professionali post-diploma.

B. Libera professione

Dopo due anni di praticantato è possibile ottenere l’iscrizione al Collegio dei ragionieri commercialisti ed esercitare la libera professione; la frequenza di un corso specifico consente di esercitare la professione di consulente del lavoro, promotore finanziario, controller e addetto “customer service”. Per il diplomato “ragioniere” con articolazione ‘Relazioni internazionali per il marketing’ il mercato del lavoro presenta, tra l’altro, professioni emergenti e in forte espansione quali:

  • il Tecnico degli Scambi con l’estero
  • l’Operatore Telemarketing nei rapporti con l’estero
  • l’Assistente di Marketing, Addetto al Customer Service, l’Operatore di Teleselling,
  • il Controller (copilota del business con funzioni di supporto dell’Amministratore Delegato);
  • il Treasure che gestisce i rapporti con le banche e propone soluzioni finanziarie anche in lingue straniere;
  • il Tecnico Commerciale che cura le strategie di sviluppo dei mercati in termini di comunicazioni ed immagine del prodotto anche in lingue straniere;
  • il Tecnico del Sistema Qualità, il Tecnico di Programmazione della Produzione e il Tecnico Acquisti e Approvvigionamenti all’estero.

C. Lavoro dipendente

  • IMPRESE PRIVATE: agenzie di viaggio , imprese bancarie, industriali, commerciali, turistiche , assicurative finanziarie, immobiliari, edili, studi professionali, consorzi, cooperative.
  • PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI: Stato, Regioni, Province, Comuni, A.S.L